lunedì 16 luglio 2012

La libertà arriva col vento

G.S. - Africa Festival 2008


La libertà è come un pezzo di carta che vola portato dal vento. 
Quasi silenziosamente. 
Però poi noi parliamo sempre del sole, come se lui potesse annullare ogni nostro motivo d'infelicità. 
Ma è il vento che conosce la verità. 
Ed infatti ai falsi splendori di un mondo costruito sul dubbio, lui sussurrerebbe di scegliere un'esistenza difficile. 
Difficile, ma senza compromessi.

4 commenti:

Davide Perfetti ha detto...

In tutta la vita è corretto avere uno scopo, piccolo; e superarlo,esserne gratificati.
Crescere, e capire come progredire,senza farsene una malattia.
Tutti perdiamo prima o poi, l'importante è rialzarsi e continuare.

Serena Bucci ha detto...

Ciao Davide ... Poeta filosofo psicologo coi piedi ben saldi a terra.
Piacere di fare la tua conoscenza. Grazie, ho gradito molto il commento sul mio blog.
Vedo che il tuo è di nuova apertura: ti porgo il mio augurio di Benvenuto!
A presto, ciao.

Simonetta Simoncini ha detto...

.. un bel post! il vento è portatore di molte essenze.. complimenti per questo tuo spazio e grazie per il commento lasciato da me.. un abbraccio di buona giornata

adriana ha detto...

Ciao, mi è piaciuto il tuo commento e mi fa piacere che sia tra i miei sostenitori.
Vedo che sei nuovo di blog, ma mi pare tu prometta bene...
anch'io vado ad iscrivermi